Come lavare il cane d'inverno

Lavare il proprio cane anche d'inverno si può: ecco come fare!

Non sarebbe fantastico se d’inverno si potesse evitare di lavare il proprio amico peloso? Magari rimanesse profumato e pulito fino all’arrivo della primavera! 

Purtroppo è improbabile: con la pioggia, le pozzanghere e la neve sporca, è ragionevole presumere che avrà bisogno di essere lavato anche durante i mesi invernali. Niente paura! Ecco qualche consiglio utile su come lavare un cane d'inverno.  

Non sarebbe fantastico se d’inverno si potesse evitare di lavare il proprio amico peloso? Magari rimanesse profumato e pulito fino all’arrivo della primavera! 

Purtroppo è improbabile: con la pioggia, le pozzanghere e la neve sporca, è ragionevole presumere che avrà bisogno di essere lavato anche durante i mesi invernali. Niente paura! Ecco qualche consiglio utile su come lavare un cane d'inverno.  


Come lavare il proprio cane in inverno: parliamone! 

Con l'arrivo delle temperature più fredde pulire il pelo del proprio cane può diventare più difficoltoso rispetto al resto dell'anno. Questo perché il freddo non rende proprio semplicissimo sottoporre i propri animali domestici all'acqua e mette in difficoltà i padroni abituati a lavare il proprio amico peloso all'aperto o comunque a fare asciugare il suo manto in giardino o sul terrazzo. 

Con alcuni accorgimenti, però, sarà possibile mantenere pulito il nostro cane anche durante i mesi invernali. 

1. Per lavare il proprio cane durante l'inverno, l'ideale è creare un ambiente caldo e confortevole 

Prima del bagnetto, aumenta il riscaldamento in casa di un grado o due. In questo modo, il tuo cagnolino non si raffredderà troppo dopo il lavaggio. Assicurati che anche l'acqua che usi sia calda (ma non troppo!) o tiepida durante tutto il bagnetto.

2. Usa il giusto tipo di asciugamano! 

Invece dei grossi asciugamani standard che tutti tendiamo ad utilizzare per asciugare gli amici pelosi, preferisci asciugamani più piccoli, preferibilmente in microfibra o comunque molto assorbenti.

Il rischio degli asciugamani grossi poco assorbenti è che si impregnino subito di acqua e danneggino il pelo del cane, oltre a lasciarlo troppo umido. Tra i consigli su come lavare il proprio cane d'inverno, questo è senza dubbio il più sottovalutato, anche se può fare la differenza! 

3. Quando lavi il tuo cane d'inverno... rimani dentro e non bagnarlo fuori! 

Sia che tu stia facendo il bagno a un piccolo cane nel lavandino o a un grosso cane nel box doccia, restare al chiuso è un’ottima idea.

Dedica un po' di tempo in anticipo all’organizzazione del tutto: asciugamani, asciugacapelli, giochini per tranquillizzarlo e, soprattutto, tanta pazienza e buon umore. Se puoi, prima del bagnetto concedigli una bella passeggiata rilassante: sarà più tranquillo e non dovrai portarlo poi subito fuori al freddo!

4. Mai sentito parlare dei gel detergenti senza risciacquo?

Lavare con l’acqua il tuo cane anche durante i mesi invernali va bene, se è proprio necessario, ma non c’è bisogno che dopo ogni passeggiata si tirino fuori shampoo, doccino e asciugamani.

I gel detergenti senza risciacquo sono ottimi proprio per questo motivo: permettono di pulire il pelo dei cagnolini anche d'inverno in profondità, senza dover per forza usare l’acqua! Nello shop di BAU Cosmesi ne trovi molti, corri a dare un’occhiata!

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.