Come scattare una bella fotografia al cane

Guida per scattare al tuo cane delle belle fotografie!

Sappiamo tutti quanto può essere difficile fare una foto ai nostri cuccioli. Non vogliono mai guardare la fotocamera o il telefono!

I flash vengono sempre malissimo e l'illuminazione naturale può apparire così scura che spesso negli scatti si fa fatica a capire dove finisce il cane e inizia il divano. È così difficile catturare la loro inimmaginabile tenerezza con una semplice macchina fotografica o con la fotocamera telefono! 

Quindi, come si fa a scattare in modo professionale una bella fotografia del tuo cane, da condividere sui social o da mandare ai tuoi amici? 

Una soluzione c'è! Ecco i migliori trucchi condivisi dai fotografi di animali domestici su come scattare foto ai nostri amici pelosi che siano di alta qualità, senza però entrare nel "tecnico" e dover fare un corso professionale di fotografia. Continua a leggere per scoprire il segreto! 

1. Scegli il momento giusto per scattare

Immaginati di dover accompagnare un bambino al parco divertimenti. Se volessi scattare qualche foto per immortalare la sua eccitazione ed emozione all'idea di salire sulle giostre, quando le faresti? Probabilmente prima di entrare nel parco, non è vero? Se invece volessi ritrarre la sua serenità dopo essersi divertito, quando faresti gli scatti? Alla fine della giornata, senza dubbio! 

Lo stesso ragionamento vale per i nostri amici pelosi: se vuoi immortalare la sua energia, non aspettarti che a fine giornata riesca a fare i salti di gioia, ma se vuoi uno scatto pieno di tenerezza e occhioni dolci, non sperare di riuscire a ottenerlo la mattina, prima della passeggiata! 

2. Fai abituare Fido alla fotocamera

Il clic e il flash di una fotocamera all'inizio possono intimorire i cani. Lascia che il tuo amico peloso annusi bene la fotocamera e familiarizzi con i suoi rumori, quindi inizia a riprendere casualmente l'ambiente circostante.

Una volta che il tuo cane si sarà abituato alla presenza della fotocamera e inizierà a fare le sue cose in tranquillità, potrai provare a scattare qualche foto. L'ideale è che lui sia il più naturale e spontaneo possibile! Cosa invece non dovresti assolutamente fare? Credere che il tuo cane abbia capito la situazione e che risponda a eventuali premietti o comandi bruschi mettendosi perfettamente in posa: lui non ha la minima idea di che cosa sia una macchina fotografica, né di che cosa significhi scattare una fotografia! 

3. Abbi pazienza e fai tante (ma tante) fotografie

Questa è la prima regola della fotografia in generale, non importa quale sia il soggetto. Più scatti fai, maggiori sono le tue possibilità di ottenere fotografie bellissime del tuo cane. 

Non puoi certo aspettarti che sia "buona la prima", soprattutto se non hai dimestichezza con le fotografie e il tuo cane non è abituato a farsi fotografare o magari è ancora un cucciolo agitato! 

4. Via il flash 

La maggior parte dei fotografi dilettanti realizza scatti di buona qualità sfruttando la luce solare calda e naturale. Per evitare immagini sbiadite, scatta al mattino o alla sera, in giornate leggermente nuvolose o all'ombra se la giornata è luminosa.

Per le riprese in interni, probabilmente avrai bisogno di un flash. Otterrai uno scatto più naturale se usi un flash esterno alla fotocamera e lo ruoti verso l'alto, in modo che la luce rimbalzi dal soffitto. Se è giorno, apri le tende e lascia che la luce inondi la stanza! 

5. "Abbassati" al livello del tuo cane

Se stai sopra al tuo cane e guardi in basso, ogni scatto che fai assomiglierà a quello di tutti gli altri. Mettiti in ginocchio, siediti, accovacciati, sdraiati o mettiti nella posizione che ritieni più opportuna e comoda per trovarti faccia a faccia con il tuo cane! 

In questo modo potrai sbizzarrirti di più, attirare la curiosità del tuo amici peloso e realizzare degli scatti più spontanei e naturali. 

 

E tu, come scatti le migliori foto del tuo cane? Hai qualche consiglio da condividere con noi? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!